Skip to main content

La palla del dopo time-out: ECCOLA che scende !

Versione stampabileSend to friendPDF version
Giovedì, Giugno 18, 2020

Dalle parti della Star Volley passare dalle parole ai fatti il passo è breve. Dopo 8 gorni dal primo Direttivo post-Covid che aveva deliberato, Protocollo Fipav alla mano, che era giunta l'ora di riaprire, questa sera erano ben 24 le atlete che hanno risposto subito presente alla chiamata presso i campi e campetti all'aperto dell'Oratorio di Falconara Alta. Dopo i primi convenevoli e soprattutto dopo le dovute spiegazioni e prescrizioni della Società, con tanto di misurazione della temperatura corporea all'entrata, i Tecnici societari Cesino Domesi, in maschera plexiglass e guanti, Simonetta Papaveri e Francesca Bianchi, sotto gli occhi del Presidente Dino Chiaraluce e di alcuni genitori aiutanti in procedura, si è ricomposta subito la prima fila in rondò del riscaldamento. Primi sforzi fisici ed atletici mirati soprattutto a rispolverare al meglio testa e muscololi, qualche esercizio tecnico in buon distanziamento tra i gruppi di lavoro composti sotto le varie reti già montate, cesti di palloni differenziati con aiutanti pronti a sanificare quelli utilizzati e poi .... Finalmente ed inevitabilmente lei, quella prima palla che scende e va presa, ad ogni costo. Ora ancora in una bozza di primi allenamenti preparatori, ma prima o poi, statene certi, anche nella prima gara ufficiale da disputare. Non importa a che livello, la Star Volley ci sarà, la Società l'aveva promesso a Febbraio e rinnova la promessa ora. Naturalemnte per farlo avrà sempre più bisogno di aiuti di ogni genere. Dirigenti ed aiutanti di campo vecchi e nuovi, i preziosi Partner commerciali, la Fipav, ecc., tutti sono avvertiti: le nostre atlete ci sono, vogliono tornare sottorete e ci hanno dimostrato fortemente di volerlo fare! gg

Share this